Sentieri di acqua

Dall’abitato di Seulo alla cascata de de “Sa Stiddiosa”

La parete gocciolante

Una sorgente posta sopra una parete calcarea di travertino genera un continuo gocciolio lungo una parete a strapiombo sull’alveo del Flumendosa. Il continuo scorrimento dell’acqua ha creato concrezioni calcaree e consentito la crescita di una vegetazione rigogliosa di capelvenere.

Questa singolare cascata si immette in una piscina adatta a un bagno nei mesi estivi. Lo stillicidio è notevole nel periodo invernale e pacato e tranquillo d’estate.

Il sito è raggiungibile attraverso un sentiero di difficoltà media non chiaramente segnato. Partendo dal centro abitato di Seulo, oltrepassando la zona artigianale e superando l ingresso del cantiere forestale di “Nusaunu” prendete la seconda svolta a destra, dopo circa 800 metri troverete un altro incrocio, imboccate la strada a sinistra, percorrete circa due km sino all imbocco  del sentiero segnalato.

Contattate gli operatori ecomuseali per prenotare in anticipo la Vostra visita guidata.

Il Canyon sul Flumendosa

Una sorgente posta sopra una parete calcarea di travertino genera un continuo gocciolio lungo una parete a strapiombo sull’alveo del Flumendosa. Il continuo scorrimento dell’acqua ha creato concrezioni calcaree e consentito la crescita di una vegetazione rigogliosa di capelvenere.

Questa singolare cascata si immette in una piscina adatta a un bagno nei mesi estivi. Lo stillicidio è notevole nel periodo invernale e pacato e tranquillo d’estate.

Il sito è raggiungibile attraverso un sentiero di difficoltà media non chiaramente segnato. Partendo dal centro abitato di Seulo, oltrepassando la zona artigianale e superando l ingresso del cantiere forestale di “Nusaunu” prendete la seconda svolta a destra, dopo circa 800 metri troverete un altro incrocio, imboccate la strada a sinistra, percorrete circa due km sino all imbocco  del sentiero segnalato.

Contattate gli operatori ecomuseali per prenotare in anticipo la Vostra visita guidata.